vintage & industrial

Il termine Vintage, in senso proprio, prende origine dal francese l’age du vin («l’annata del vino») ovvero vendage, (“vendemmia”), a sua volta derivato dal latino vindēmia, che definiva la raccolta di uve destinate a vini d’annata.

foto-13

Riferito per estensione ai prodotti diversi dal vino, il termine è usato per indicare qualsiasi manufatto fuori produzione da uno o più decenni, caratterizzato dal design immediatamente riconducibile a un preciso periodo, raro e ricercato, o collezionato, in ragione dell’elevata qualità dei materiali e della lavorazione, soprattutto rispetto all’attuale produzione, veloce e globalizzata.

L’etimo stesso suggerisce un’immagine di pregio, come per il vino, appunto, come la cantina in cui sono conservate bottiglie di caratura sublime, scaturite da annate leggendarie. È questa immagine che scopre il nodo che unisce pregio e tempi passati: così il vintage, abbandonata la cantina, può diventare genericamente l’attributo di un oggetto di gusto e valore, ma anche e soprattutto l’attributo di un oggetto di gusto e valore e datato.

Instagram

Il nostro negozio online

scarica l'app logodepop

RIMANI IN CONTATTO CON NOI

DOVE SIAMO

Via Pantini, 5
66054 VASTO, CHIETI

ORARI DI APERTURA

MATTINA
10:00 – 13:00
POMERIGGIO
17:00 – 20:00

CONTATTI

PRIVACY POLICY